San Pietro a Maida, 5 casi positivi al Covid, il sindaco annuncia tamponi per studenti terza media

SAN PIETRO A MAIDA (CATANZARO) – “Pomeriggio impegnativo, dedicato al contenimento dell’emergenza nel nostro territorio. Mi corre l’obbligo di informarvi, che abbiamo 5 soggetti risultati positivi al tampone rapido antigenico,…

San Pietro a Maida, 5 casi positivi al Covid, il sindaco annuncia tamponi per studenti terza media

SAN PIETRO A MAIDA (CATANZARO) – “Pomeriggio impegnativo, dedicato al contenimento dell’emergenza nel nostro territorio. Mi corre l’obbligo di informarvi, che abbiamo 5 soggetti risultati positivi al tampone rapido antigenico,…

1 min, 16 sec

SAN PIETRO A MAIDA (CATANZARO) – “Pomeriggio impegnativo, dedicato al contenimento dell’emergenza nel nostro territorio. Mi corre l’obbligo di informarvi, che abbiamo 5 soggetti risultati positivi al tampone rapido antigenico, di cui 1 si trovava già in quarantena, mentre gli altri 4 appartengono ad un unico ceppo”.
E’ quanto fa sapere Domenico Giampà, sindaco di San Pietro a Maida che informa “Domani (oggi ndr) agli stessi verrà effettuato il tampone molecolare per avere conferma della positività.
D’intesa col Dott. Venturi e con il Dirigente Scolastico, abbiamo deciso di effettuare in via precauzionale i tamponi alle classi terze della scuola secondaria.
A riguardo, chiedo ai genitori delle classi terze, di accompagnare i propri ragazzi alle ore 10.00, nei pressi dell’Istituto comprensivo, di attendere l’effettuazione del tampone, per poi fare rientro a casa.
In tanti mi chiedono chiusure generalizzate della scuole, sapete a tal proposito, che i provvedimenti vanno presi con cautela e con metodo. Come fatto in passato, qualora dovesse servire, non esiterò ad assumere tutti i provvedimenti restrittivi necessari a tutela dei docenti e dei nostri ragazzi”.
“In questo momento la situazione è sotto controllo, bisogna rimanere sereni e soprattuto seguire attentamente le comunicazioni che nelle prossime ore vi darò, appena avrò maggiori elementi.
Evitiamo caccia alle streghe, auguro con il cuore una pronta guarigione a chi purtroppo è stato contagiato.
In passato abbiamo superato alla grande momenti più difficili, ci siamo riusciti da comunità coesa, grande e solidale quale siamo. Anche questa volta – conclude – sono certo che sarà così”.