Al Liceo “Fiorentino” la Giornata Mondiale della Lingua Latina

Giornata Mondiale della Lingua Latina. Il Professore Francesco Polopoli con gli studenti del Liceo Fiorentino mette su una performance per “Il Valore della Memoria”. Ospite l’assessore alla Cultura di Lamezia,…

Al Liceo “Fiorentino” la Giornata Mondiale della Lingua Latina

1 min, 52 sec

Giornata Mondiale della Lingua Latina. Il Professore Francesco Polopoli con gli studenti del Liceo Fiorentino mette su una performance per “Il Valore della Memoria”. Ospite l’assessore alla Cultura di Lamezia, Giorgia Gargano, che si complimenta con lo studioso lametino, docente di Latino e Greco al Liceo Classico – Artistico Fiorentino e con gli studenti, che deliziano e incantano l’ospite con i canti e dialoghi in lingua latina.

Per questa giornata particolare non manca un approccio dinamico e moderno che Polopoli ha già sperimentato con gli alunni: quello del linguaggio della musica che così tanto attrae i giovani. Tanto che di recente per la trasposizione musicale in latino di un brano ha ricevuto perfino i complimenti di Fedez, Achille Lauro e la Berti.

Stavolta per la giornata della latinità l’esibizione dei ragazzi ha riguardato il famoso testo dei Beatles Yesterday, ovviamente in latino. (chitarra e voce: Francesco Maione e Lorenzo Colistra della terza A) Una vera delizia. Perché proprio questa canzone? Beh, Intanto perché “Yesterday” significa ieri, quindi per rimarcare il valore della memoria da perpetuare a partire da un testo molto noto.

Per l’occasione è stato presentato, inoltre, all’assessore un progetto particolarissimo. La realizzazione delle carte di identità degli alunni in Lingua Latina. Già pronte quelle della classe Terza A.

Per Educazione Civica, poi, gli studenti della seconda A, guidati dal professore Polopoli hanno realizzato e allestito un tricolore con l’inno di Mameli scritto e per l’occasione recitato dagli studenti in tre lingue: Italiano, latino e in Inglese. Il cartellone è stato donato all’assessore Gargano

Sempre per il l valore della memoria Polopoli è andato a scovare del materiale perfino in Finlandia, dove esiste una emittente radiofonica in lingua Latina. Da qui è stato estrapolato un articolo in lingua latina che gli alunni hanno proposto integralmente.

Davvero entusiasta si è detta l’assessore: «Mentre vi sentivo parlare mi è venuto in mente un libro su l’Utile. L’utile è tutto quello che riguarda la sfida emotiva, affettiva, intellettiva, in questo caso ho trovato una partecipazione così forte. Sentivi parlare poi in latino così è stata una grande emozione. Lo si sente soltanto ascoltando dei cardinali. Complimenti a questi studenti, al Prof Polopoli e al Liceo Fiorentino.