Domani incontro all’Uniter dedicato ad Alan Turing, il matematico che decrittò il codice nazista

Proseguono gli appuntamenti all’Università della Terza Età e del tempo libero di Lamezia Terme. Venerdì 20 maggio, come sempre alle ore 17:30 presso la sede di Via Misiani 4/bis, la…

Domani incontro all’Uniter dedicato ad Alan Turing, il matematico che decrittò il codice nazista

Proseguono gli appuntamenti all’Università della Terza Età e del tempo libero di Lamezia Terme. Venerdì 20 maggio, come sempre alle ore 17:30 presso la sede di Via Misiani 4/bis, la…

Proseguono gli appuntamenti all’Università della Terza Età e del tempo libero di Lamezia Terme. Venerdì 20 maggio, come sempre alle ore 17:30 presso la sede di Via Misiani 4/bis, la prof.ssa Angelina Esposito Ariganello relazionerà su “Alan Turing. Il matematico che decrittò il codice nazista”.

Alan Turing è stato uno dei matematici più brillanti del XX secolo. Pioniere dell’informatica e dell’intelligenza artificiale, ha svolto un ruolo importante nella seconda guerra mondiale decriptando il codice nazista, abbreviando la guerra di ben due anni e salvando la vita a 14 milioni di persone. Purtroppo vissuto in un’epoca che non gli ha perdonato la sua omosessualità, è morto suicida nel 1954 all’età di 41 anni.