Corigliano Rossano, invasione arbitraria di alloggi di edilizia popolare, sei denunce

46 sec

CORIGLIANO ROSSANO (COSENZA) – Sei persone sono state denunciate dai carabinieri per invasione arbitraria di alloggi di edilizia popolare, danneggiamento aggravato per aver manomesso un contatore di energia elettrica e conseguente furto della stessa.

È il risultato di un’operazione dei carabinieri della Compagnia di Corigliano, coadiuvati dai colleghi della Sezione d’intervento operativo di Vibo Valentia, in collaborazione con personale dell’Aterp di Cosenza e addetti Enel. Sono state controllate 48 abitazioni nel centro storico di Corigliano, identificate 69 persone, effettuate 5 perquisizioni domiciliari e controllati 32 veicoli. Dai controlli è emerso che 5 persone avevano invaso arbitrariamente gli alloggi popolari e, come accertato dall’Aterp, non avevano alcun titolo per occupare l’immobile dove sono stati trovati. Una donna, invece, aveva manomesso un contatore elettrico, verosimilmente per rubare l’energia. Dei veicoli controllati, tutti nella disponibilità delle persone residenti negli alloggi popolari, due auto sono state trovate prive di assicurazione, mentre un ciclomotore aveva apposto una targa non propria. (ANSA).

Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleepy
Sleepy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %