Sicurezza sul lavoro, controlli dei carabinieri in un cantiere, sanzionata impresa

Advertisement BOTRICELLO – Assenza di sistemi di protezione contro le cadute, omessa recinzione del cantiere e mancanza di ‘andatoie’: sono alcune delle violazioni contestate dai carabinieri di Botricello e dai…

Advertisement
BOTRICELLO – Assenza di sistemi di protezione contro le cadute, omessa recinzione del cantiere e mancanza di ‘andatoie’: sono alcune delle violazioni contestate dai carabinieri di Botricello e dai colleghi del Nucleo Ispettorato del Lavoro di Catanzaro, alla ditta esecutrice di alcuni lavori, appaltati dal Comune, e relativi alla messa in sicurezza del territorio mediante regolazione della portata del torrente di fosso “Case Rosse” in località Marina di Bruni.

I militari hanno riferito di avere accertato violazioni amministrative alle norme del decreto 81/2008 che tutela la sicurezza e la salute dei lavoratori nei cantieri sospendendo parzialmente le attività nel cantiere in attesa degli adempimenti prescritti ed elevando sanzioni per un importo totale pari a più di 7 mila euro.

I controlli verso la sicurezza sui luoghi di lavoro come prerogativa dell’Arma, è detto in una nota, confermano l’immutato l’impegno sul fenomeno soprattutto nel particolare contesto storico e sociale caratterizzato dalla profonda crisi economica determinata dalla pandemia e dal contestuale stanziamento di fondi straordinari per opere pubbliche. (ANSA).

Lascia un commento