Maltempo, frazione del cosentino isolata da ieri

VACCARIZZO ALBANESE – Sono ancora isolati i nuclei familiari che abitano in contrada “Pillone”, nel territorio comunale di Vaccarizzo Albanese, a causa del maltempo che ha colpito la zona. Sono tornati raggiungibili, invece, i nuclei che vivono in contrada “Croce Maurizio”, nello stesso comune.
Le famiglie delle due contrade del centro italo albanese, sono state irraggiungibili a causa di piccole frane e di smottamenti verificatisi sulle due strade d’accesso, causate dalle abbondanti precipitazioni che si sono abbattute, per l’intera giornata di ieri, sull’intera fascia ionica cosentina.
Grazie all’intervento dei mezzi e degli operai del comune e di alcune imprese private la strada che conduce a contrada “Croce Maurizio”, secondo quanto riferito da un tecnico, è stata già liberata, mentre quella che porta a contrada “Pillone”, dovrebbe essere liberata tra qualche ora.
Sempre a causa delle forti precipitazioni e dell’allerta meteo “arancione” in vigore anche oggi sulla zona, il sindaco di Vaccarizzo Albanese Antonio Pomillo, con una propria ordinanza ha disposto, per oggi, la chiusura di tutte le scuole presenti sul territorio comunale. (ANSA).