Capodanno, 40enne ferito con colpo pistola a Reggio Calabria

REGGIO CALABRIA – Un uomo di 40 anni, appartenente alla comunità rom, è stato ferito in modo grave a Reggio Calabria nel corso dei festeggiamenti per il Capodanno.

L’uomo è stato raggiunto accidentalmente all’addome da un colpo di pistola sparato da una persona che la polizia sta cercando adesso d’identificare.

Il ferito è stato portato in ospedale dal personale del 118 e sottoposto ad intervento chirurgico. Per lui é stato disposto il ricovero nel reparto di Rianimazione. La prognosi é riservata, comunque, non sarebbe in pericolo di vita.
Le indagini per ricostruire la dinamica dell’accaduto ed identificare il responsabile del ferimento vengono condotte dalla Squadra mobile, intervenuta sul posto insieme al personale delle Volanti. (ANSA).