Recuperata 79esima vittima naufragio, è un altro bambino

STECCATO DI CUTRO – E’ stata rinvenuta poco prima di mezzogiorno la 79esima vittima del naufragio avvenuto domenica 26 febbraio.

Gli uomini che stanno conducendo le ricerche hanno trovato in mare il corpo di un bambino.

Difficile presumere l’età per le pessime condizioni del corpo rimasto in acqua per 15 giorni. Qualche ora prima erano stati trovati i corpi senza vita anche di un uomo adulto e di un altro bambino molto piccolo. Sale a 33 il numero dei minori deceduto nel naufragio e diventano 24 quelli compresi nella fascia d’età tra 0 e 12 anni. (ANSA).