viaggio nell'arte

Lamezia, domani nel Chiostro l’incontro “Viaggio nell’arte: gli anni Ottanta”

Martedì 30 maggio, alle 18, nel Chiostro Caffè Letterario si terrà il quarto incontro della rassegna “Viaggio nell’Arte”, organizzata dal Chiostro Caffè Letterario e curata da Giuseppe Antonio Bagnato, giovane critico d’arte, laureato in Pedagogia e Didattica dell’Arte presso l’Accademia di Belle Arti di Catanzaro.

Dopo aver parlato degli anni ’50, degli anni ’60 e degli anni ’70, toccherà ora approfondire il decennio artistico degli anni Ottanta, analizzandone lo sviluppo artistico. Il decennio vede l’Europa ritornare nostalgicamente alla pittura con la Transavanguardia e il Neoespressionismo. In America invece, nelle periferie di New York, un gruppo di artisti ribelli e underground deciderà di segnare per sempre la storia dell’arte. È la stagione del graffitismo con le figure chiave di Keith Haring e Jean-Michel Basquiat. Ma gli anni ’80 sono anche gli anni d’oro della fotografia. Infine l’americano Jeff Koons e la giapponese Yayoi Kusama renderanno interessante il banale in un’arte sempre più vicina al kitsch.

Lo scopo principale di questo ciclo di incontri è la ricerca della contaminazione tra antico e moderno, tra arte e società, come già Giuseppe Antonio Bagnato sta tentando di fare attraverso la creazione del canale Instagram “il.criticodarte”, in cui recensisce opere di artisti locali, e attraverso la collaborazione con il profilo YouTube dell’Accademia “arTVisti” con la rubrica “ARTUALITA’”, nel complicato tentativo di instaurare un’attrazione verso il mondo dell’arte nel pubblico dei più giovani.