Bambini plesso Francica senza connessione Wifi, Rosario Piccioni: “Intervenga l’amministrazione”

“Siamo costretti purtroppo a denunciare un episodio molto grave che sta ledendo il diritto allo studio di tanti giovani alunni per l’emergenza legata la Covid. Abbiamo infatti continue segnalazioni da…

Bambini plesso Francica senza connessione Wifi, Rosario Piccioni: “Intervenga l’amministrazione”

2 min, 2 sec

“Siamo costretti purtroppo a denunciare un episodio molto grave che sta ledendo il diritto allo studio di tanti giovani alunni per l’emergenza legata la Covid. Abbiamo infatti continue segnalazioni da parte di famiglie di bambini dell’istituto comprensivo Ardito- Don Bosco, plesso Francica, sul mancato funzionamento della connessione internet e della rete WIFI, in particolare nelle classi ubicate al piano terra dell’edificio dove si trova anche il liceo classico “Francesco Fiorentino”. Questo significa non solo non poter utilizzare la LIM, non solo non poter accedere a Internet durante le ore di lezione ma soprattutto, alla luce delle ultime regole sulla scuola, non avere la possibilità di mettere in atto la Didattica Integrata a Distanza (DID) qualora vi siano casi positivi in classe.

Proprio in questi ultimi giorni in una classe si sono registrati numerosi contagi ma a causa del malfunzionamento della rete WIFI il corpo docente non è nelle condizioni di poter attivare il collegamento per i piccoli studenti costretti a casa dal Covid.

Sappiamo che nei mesi scorsi le famiglie e il rappresentante d’istituto, interloquendo con la dirigente, si sono immediatamente attivati presso il Comune per ripristinare un servizio fondamentale per gli studenti e che, in una fase come quella attuale segnata da una ripresa dei contagi e con tanti bambini in isolamento causa Covid, diventa “indispensabile”  per consentire ai bambini a casa di seguire la normale attività scolastica insieme ai loro compagni in classe. Ad oggi le criticità non sono ancora state risolte e le classi continuano a non disporre della connessione WIFI.

Quando sono in gioco questioni per noi prioritarie come il diritto allo studio e il benessere psicologico dei ragazzi, perché sappiamo bene quanto sia importante per i nostri ragazzi mantenere le relazioni con la classe seppur a distanza per il periodo dell’isolamento, non possiamo permetterci lungaggini burocratiche o procedure che rischiano di concludersi l’anno prossimo.

Sappiamo benissimo come ormai oggi esistano strumenti tecnici anche dal costo molto ridotto per ovviare a queste problematiche. Perché fino ad oggi non si è intervenuti in modo adeguato e risolutivo? Chiediamo al Sindaco e all’assessore alla pubblica istruzione Gargano di farsi immediatamente carico della situazione manifestata dalle famiglie dell’istituto Don Bosco perché si effettuino al più presto gli interventi necessari  per ripristinare il servizio di connessione a internet per le classi ubicate al piano terra del plesso Francica”.

Così in una nota Rosario Piccioni, consigliere comunale “Lamezia Bene Comune”