Piano Comunale Spiaggia, Rubino (FdI): “Ritardi evidenti, mie sollecitazioni dal mese di gennaio rimaste inascoltate”

“La mancata attuazione del Piano Comunale Spiaggia di Lamezia Terme certifica, anche per la stagione turistica 2022, un risultato inoppugnabile: gli evidenti ritardi dell’amministrazione comunale sullo sviluppo turistico e del…

Piano Comunale Spiaggia, Rubino (FdI): “Ritardi evidenti, mie sollecitazioni dal mese di gennaio rimaste inascoltate”

1 min, 12 sec

“La mancata attuazione del Piano Comunale Spiaggia di Lamezia Terme certifica, anche per la stagione turistica 2022, un risultato inoppugnabile: gli evidenti ritardi dell’amministrazione comunale sullo sviluppo turistico e del litorale. A causa dell’inesistente programmazione di questi anni i lametini saranno costretti, ancora una volta, ad andare fuori dalla propria città ed i possibili turisti allontanati a causa della mancanza di strutture ricettive”. Lo afferma Rosy Rubino, consigliera comunale di Fratelli d’Italia.

“I fatti, e non sterili parole a volte pronunciate per manipolare la realtà, attestano tale realtà: il Piano Comunale Spiaggia è stato approvato dall’amministrazione Speranza l’otto maggio del 2015. Il via libera definitivo della Provincia di Catanzaro è arrivato il 10 gennaio del 2017. Inammissibile – osserva Rosy Rubino – che a distanza di sette anni dall’approvazione del Piano Comunale Spiaggia, contraddistinti da quattro anni di gestione politica e tre di gestione commissariale, la costa lametina sia quasi completamente priva di servizi e infrastrutture. Avevo denunciato nello scorso mese di gennaio tale stato di cose, sollecitando l’amministrazione comunale ad intervenire nei tempi e nei modi opportuni. Evidentemente la mancanza di programmazione continua a produrre effetti nefasti per la città”.

“Il mio auspicio da cittadina e rappresentante dell’Aula consiliare – conclude Rosy Rubino – è che si definisca una volta per tutte, anche se con colpevole e inammissibile ritardo, lo sviluppo del litorale per poter usufruire della nostra bellissima costa 365 giorni l’anno”.