Domani a Lamezia Agorà Democratica

Domani alle ore 18, al centro congressi Prunia, in via Sant’Umile da Bisignano, n.17 si terrà l’Agorà Democratica. Le Agorà Democratiche sono uno strumento di partecipazione promosso dal segretario del…

Domani a Lamezia Agorà Democratica

Domani alle ore 18, al centro congressi Prunia, in via Sant’Umile da Bisignano, n.17 si terrà l’Agorà Democratica. Le Agorà Democratiche sono uno strumento di partecipazione promosso dal segretario del…

Domani alle ore 18, al centro congressi Prunia, in via Sant’Umile da Bisignano, n.17 si terrà l’Agorà Democratica.

Le Agorà Democratiche sono uno strumento di partecipazione promosso dal segretario del Partito Democratico, Enrico Letta con lo scopo di coinvolgere i cittadini sui temi più importanti della vita sociale ed economica.

Alla fine di ogni Agorà gli spunti più caratterizzanti vengono riportati sulla piattaforma delle Agorà Democratiche.

Per questo oggi nasce questa Agorà Democratica, ragionare sulle opportunità e i rischi del PNRR: le opportunità di crescita e sviluppo, e i rischi che ci sono nella nostra terra

“Per discuterne – si legge in una nota – ci saranno tanti ospiti, ma anche e soprattutto i cittadini che saranno la parte centrale delle proposte che usciranno da questa agorà. Ci confronteremo con Santo Biondo, segretario regionale UIL, che ci darà il punto di vista dei sindacati, Amalia Bruni, per vedere come la regione si muove con i fondi, Maria Laface ci porterà un esperienza tecnica sul campo, illustrando anche dei progetti tecnici, Vittorio Daniele ci darà una visione sul piano, dalla gestione economica all’impatto che potrà avere, Daniele Rossi ci darà il punto di vista degli imprenditori, e le loro proposte, Domenico Giampà ci dirà, da Sindaco come le amministrazioni si stanno preparando a spendere questi fondi, e infine Antonio Viscomi chiuderà sulle misure politiche e sul lavoro che si fa a Roma. Coordinerà l’evento Alessia Gaetano, e farà un’introduzione e spiegherà perché nasce l’evento Antonio Sirianni, che ne è l’organizzatore”.

Tutti i cittadini presenti e accreditati potranno poi porre delle domande o proporre le loro idee che saranno raccolte poi e caricate sulla piattaforma.

Sarà prevista anche una modalità online e ibrida su Zoom Meetings

Tutti quelli che vogliono poi supportare le proposte dell’agorà possono registrarsi sul sito web, dove troveranno anche altri eventi e altre proposte.