Presentato il Basketball Lamezia edizione 2022/2023

Presentata presso il Chiostro Caffè Letterario il Basketball Lamezia edizione 2022/2023, con domenica alle 18 al Palasparti avversario Napoli per il primo impegno del nuovo campionato di serie C Gold organizzato dalla Fip Campania.

Giocatori (annunciato dal direttore sportivo Nando Fusto anche l’ultimo colpo di mercato, il centro senegalese Babacar Seye), staff tecnico e societario sono così stati presentati alla città e agli sponsor che hanno deciso di sposare la causa gialloblu per questo nuovo anno agonistico in cui le fenici gialloblu cercheranno di riprendere il discorso promozione fermatosi a maggio ai play off.

Una stagione che parte con una nuova formula, e che, hanno annunciato il sindaco Paolo Mascaro e l’assessore allo sport Luisa Vaccaro, si auspica possa vedere nuovamente aperte anche altre strutture per lo sport indoor oltre al Palasparti.

Per la società del presidente Massimiliano Serrao l’orgoglio di poter ripartire con le attività giovanili per gli aspiranti cestisti del domani dai 6 anni in su, oltre alle collaborazioni con Avis e Lamezia Rifiuti Zero su temi sociali, con la Lucky Friends per l’inclusione, e con I Vacantusi nell’ambito culturale.

Formula campionato

Dal 9 ottobre al 26 febbraio stagione regolare: 12 squadre, 11 giornate andata e ritorno

Dal 5 marzo al 14 maggio seconda fase, dai punti ottenuti dopo 11 giornate si riparte con squadre divise in due gironi, con 5 gare andata e ritorno:

– Oro dal 1° e 6° posto per decretare prime 3 classificate promosse in B Interregionale

– Argento dal 7 al 12° posto per decidere:

• 6° che retrocede in serie D
• 2°, 3°, 4°, 5° in serie C Unica con perdenti play off
• dal 20 maggio all’11 giugno 1° classificata girone Argente disputa play off al meglio 3 gare contro ultime 3 del girone Oro, vincente promossa in B Interregionale

Annuncio pubblicitario

Composizione girone
1. Promobasket Marigliano 2003 – Marigliano (Napoli)
2. University Basket Potenza – Potenza (Potenza)
3. Mondo Camerette Caserta – Caserta (Caserta)
4. Bim Bum Basket Rende – Rende (Cosenza)
5. C.B. Napoli – Napoli (Napoli)
6. Power Basket Salerno – Poggiomarino (Napoli)
7. Basketball Lamezia – Lamezia Terme (Catanzaro)
8. Fugigreno Beauty Outlet Mondragone – Mondragone (Caserta)
9. Forio Basket 1977 – Forio (Napoli)
10. Psa Basket Campus – Sant’antimo (Napoli)
11. Cestistica Benevento – Benevento (Benevento)
12. Angri Pallacanestro – Angri (Salerno)

Squadra e staff
Roster

Rodrigo Monier, classe 1986
Playmaker, 186 cm, Buenos Aires

Marco Miscimarra, classe 2005
Playmaker, 175 cm, Lamezia Terme

Antonio Cerra, classe 2005
Playmaker, 175 cm, Lamezia Terme

Daniel Datuowei, classe 1999
Guardia, 190 cm, Anagni

Davide Biasich, classe 1995
Guardia, 191 cm, Brescia

Oleksandr Kobets, classe 1996
Guardia, 197 cm, Nivomoskovsk

Riccardo Privitera, classe 2005
Guardia, 187 cm, Soverato

Antonio Pio Verso, classe 2006
Guardia, 188 cm, Lamezia Terme

Francesco Morabito, classe 2006
Guardia, 180 cm, Lamezia Terme

Luca Augello, classe 2006
Guardia, 182 cm, Lamezia Terme

Joseph Vita Sadi, classe 1997
Centro, 195 cm,  Kinshasa

Francesco Lopez, classe 2006
Centro, 198 cm, Vibo Valentia

Babacar Seye, classe 1999
Centro, 207 cm, Senegal

Luca Molinario, classe 1997
Ala, 198 cm, Torino

Danilo Tagliano, classe 2002
Ala, 193 cm, Torino

Lorenzo Fazzari, classe 2005
Ala, 182 cm, Lamezia Terme

Staff tecnico

Head Coach: Umberto Di Martino
Preparatore atletico: Valerio Tolomeo
Responsabile minibasket: Alfredo Lazzarotti

Staff dirigenziale
Presidente: Massimo Serrao
Direttore generale: Gianfranco Panzarella
Direttore sportivo: Nando Fusto
Responsabile sanitario: Franco Cugnetto
Responsabile settore giovanile: Roberto Petronio

Partnership ed iniziative
Avis: promozione della cultura della donazione del sangue

Lamezia Rifiuti Zero: in campo come nella vita privata, i giocatori abbandoneranno l’uso delle bottiglie di plastica ripiegando sulle borracce personalizzate

Giovani fenici del domani: dopo i due anni di pandemia, ripartono anche le attività del settore giovanile. Quelle di base inizieranno a breve presso la palestra al piano terra della scuola media Pitagora, con un costo unico di iscrizione di 50 euro cui aggiungere quello per la scelta del tipo di kit da gioco.