Simone Razionale, Coordinatore Nazionale FenImprese: “In estate vi è stata una lieve ripresa economica, ma è molto sotto i livelli pre-Covid-19”

1 min, 44 sec

“E’ ormai risaputo, che la pandemia Covid-19 ha stravolto totalmente le nostre vite, la nostra quotidianità, la nostra economia, logorando sempre più il tessuto imprenditoriale del nostro Paese, principalmente formato dalle pmi.

Advertisement

In estate vi è stata una lieve ripresa economica, ma è molto sotto i livelli pre-Covid-19. Questa è ravvisabile soprattutto in determinati comparti e settori, anche se pian piano vi è un leggero aumento di consumi, soprattutto nei servizi. Il Centro Studi FenImprese sottolinea che il 2021 potrebbe chiudersi con un recupero del solo 6% del PIL. Ciò che ci preoccupa è la scarsità delle materie prime e la frenata delle industrie, settore prima trainante dell’economia, che sta cedendo il passo totalmente ai servizi. A dimostrarlo sono i dati rilevati da alcuni indici Pmi che mostrano una quasi totale frenata nell’industria negli ultimi tre mesi (60,9 in agosto e da 62,3 a maggio) in concomitanza con un rialzo ed un’accelerazione nel settore servizi (58,0 da 53,1). Al fianco di tale rialzo, vi è anche quello dei consumi che già ad agosto, gli ordini interni produttivi di beni di consumo sono tornati ai valori pre-crisi.

Ad aumentare, purtroppo in maniera esponenziale, è anche l’inflazione che in Italia è salita del circa +2,1% anno in agosto, mentre l’occupazione è in recupero, soprattutto per quanto riguarda il lavoro a tempo determinato. Alcuni dati Istat dichiarano che gli occupati a luglio erano quasi 100 mila in più rispetto a gennaio 2020. In sostanza ciò che ricaviamo non è uno scenario del tutto tranquillo e risanato.

La nostra Associazione, sempre al fianco di tutti gli imprenditori, continua ad attestare una crescita del 30% circa, con nuove partnership rappresentative su tutto il territorio Nazionale e con una constante stipula di nuovi Contratti Collettivi Nazionali del Lavoro e non solo. Ad oggi l’Associazione presenta una forte ramificazione su tutto il territorio Nazionale con oltre 60 sedi provinciali e territoriali in perenne sinergia tra di loro ed in pianificazione abbiamo 10 nuove sedi in apertura entro Gennaio 2022”.

Advertisement
Advertisement

Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleepy
Sleepy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %

Lascia un commento