Lamezia Terme, il 31 ottobre saranno inaugurate le due nuove postazioni pubbliche con defibrillatori semiautomatici

1 min, 0 sec

Domenica 31 ottobre saranno inaugurate a Lamezia Terme le due nuove postazioni pubbliche con defibrillatori semiautomatici. Grazie allo straordinario moto d’impegno civile e solidarietà messo in moto dal gruppo “Calabria Cardioprotetta”, nato dopo il primo corso Bls-d promosso a giugno scorso dall’associazione “Cuore Campania” con il dottore Cornelio Scialdone e il dottore Giuseppe Colangelo, attraverso la lotteria solidale e il contributo di tanti cittadini, associazioni e imprenditori lametini, la città di Lamezia avrà a disposizione di tutta la comunità due presidi salvavita in due nuovi punti del territorio cittadino accessibili a tutti, nell’ottica di promuovere una cultura della “cardioprotezione” attraverso la conoscenza e la pratica delle manovre da mettere in atto in caso di arresto cardiorespiratorio.

Advertisement

Advertisement

Alle 10.30 il primo appuntamento sarà in piazza Italia (S. Eufemia); seguirà alle 12 l’inaugurazione in piazza V Dicembre (Sambiase). Interverranno alcuni rappresentanti del gruppo “Calabria Cardioprotetta” che illustreranno il percorso realizzato in questi mesi e lo spirito che animerà le prossime iniziative del gruppo, il sindaco Paolo Mascaro insieme ai rappresentanti dell’amministrazione comunale, i parroci di San Giovanni Battista e S. Francesco di Paola padre Giuseppe Martinelli e padre Giovanni Sposato che benediranno le due nuove postazioni.

Advertisement

Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleepy
Sleepy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %