Lamezia, Memorial “Alessia Muraca”: il Liceo “Tommaso Campanella” ricorda la sua studentessa

In ricordo di Alessia, studentessa del Liceo “Tommaso Campanella” di Lamezia Terme, prematuramente scomparsa nel 2019, il 12 dicembre presso lo stadio D’Ippolito si è tenuta la prima edizione che ha visto la partecipazione di numerosi studenti e docenti; le squadre in campo composte dai ragazzi della scuola organizzante e dai ragazzi del Liceo scientifico “Galileo Galilei” autorizzati dalla Dirigente Dott.ssa Teresa Goffredo.

Un’organizzazione complessa che ha impegnato i docenti del Dipartimento di Scienze motorie del Liceo “T. Campanella” guidati dalla Prof.ssa Giovanna Dalife, con il coinvolgimento gratuito della F.C. di Lamezia Terme, l’A.S.C., settore arbitrale, di Servizi Sportivi Calcio, dell’Avis.

“Ricordare Alessia Muraca per la nostra scuola è stata un’esigenza. La sua giovane vita è stata tragicamente e repentinamente sradicata da un destino infausto che ha coinvolto tutti in giorni di agonia e lutto”, le parole della Dirigente scolastica del Liceo Campanella, Dott.ssa Susanna Mustari, evidenziano un’emozione impotente di fronte alla sorte di Alessia, ragazza che tutti ricordano per il sorriso e la delicatezza, per l’impegno nel mondo del volontariato e per la sua particolare sensibilità.

La prof.ssa Giovanna Dalife e i colleghi del Dipartimento di Scienze motorie, sostenuti dal Consiglio d’istituto, dai ragazzi della Consulta e da tutto il personale scolastico del Liceo “Tommaso Campanella”, hanno voluto fortemente realizzare un evento, richiesto sin da subito dai compagni di scuola e più volte rimandato a causa dell’emergenza pandemica, che potesse ricordare Alessia Muraca.

Una dipartita, quella di Alessia, avvenuta nel novembre del 2019, in modo improvviso, che ha paralizzato la scuola creando un’onda di dolore e di sgomento.

Presenti alla prima edizione del Memorial, i familiari di Alessia, il papà Massimo, la mamma Antonella e il fratello Manuele ai quali è stata consegnata una targa in ricordo come segno “vivo” di partecipazione.

La Dirigente Susanna Mustari ringrazia i suoi docenti, l’Amministrazione Comunale, la F. C. di Lamezia Terme, l’A. S. C., i ragazzi del Liceo “Galilei” e tutti i soggetti coinvolti che hanno possibile la realizzazione del Memorial.