Lamezia, all’ospedale l’iniziativa “Befana in corsia 2023”

Un’altra bella iniziativa del Lions Club di Lamezia Terme si è svolta ieri presso il nostro ospedale cittadino: la “Befana in corsia”.
Un’altra iniziativa di solidarietà e di vicinanza verso il prossimo con cui il Lions Club lametino, presieduto dall’Avv. Donatella Amicarelli, ha portato gli auguri per il nuovo anno ai degenti dell’U.O.C Servizio Psichiatrico di Diagnosi e Cura del nosocomio Giovanni Paolo II, diretta dal dottor Michele Rossi, offrendo piccoli regali e condividendo un momento di serenità con musica e dolci.
La lieta occasione ha coinvolto anche l’associazione Progetto Gedeone 2.0 e l’associazione Culturale Animula. La prima, con il referente Antonio Mangiafave, da tempo, collabora con il reparto di Psichiatria per la cura dell’area verde, denominata il “Giardino dei pensieri ritrovati”, dove si è svolto l’evento; la seconda ha permesso ai presenti di godere di un momento musicale con l’esibizione di sei giovani chitarristi e di tre allievi della classe di canto del Liceo Musicale Statale T. Campanella, guidati dalla docente Giovanna Massara.
Il momento di spensieratezza è stato esteso anche ai piccoli pazienti del reparto di Pediatria dell’Ospedale di Lamezia Terme, grazie al direttore di Neurologia dottoressa Caterina Ermio, socia Lions. Anche i piccoli pazienti hanno potuto gioire e giocare con tanti palloncini colorati, ricevendo affettuosi auguri per il nuovo anno.