Riapertura al pubblico dell’Area Storica della Diocesi di Lamezia Terme

2 min, 34 sec

Il Museo di Arte Sacra della Diocesi di Lamezia Terme insieme con la Biblioteca mons. Bonacci e l’Archivio Storico Diocesano riapriranno al pubblico martedì 16 febbraio.

Advertisement

In seguito alle disposizioni governative che collocano la Calabria in fascia gialla martedì 16 febbraio l’area MAB (Museo Archivio Biblioteca) riaprirà le sue porte dopo una lunga e sofferta chiusura causata dall’emergenza sanitaria. “Aspettavamo con ansia questo momento -si legge in una nota – il momento in cui poter ritrovare, seppur con modalità differenti, i nostri visitatori ai quali certamente, in questo lungo periodo, è mancato non poter godere delle bellezze della nostra terra. Siamo certi che tutta la tecnologia oggi a nostra disposizione, seppur di grande aiuto, non potrà mai sostituire l’emozione e i sentimenti di trasporto che costituiscono quel rapporto “fisico” che solo la visita di persona è capace di regalare. Ogni visita rappresenta infatti un viaggio nella storia del nostro territorio e in ciascuno di noi”.

“In questi mesi di chiusura – prosegue la nota – ci siamo comunque dati da fare, è stato un momento in cui fare sintesi fra tutte le attività svolte e quelle da mettere in cantiere per il prossimo futuro. Il frutto di questa riflessione ha portato ad alcune novità circa gli orari e le modalità di accesso all’area storica Diocesana”.
In merito ai giorni e agli orari il Museo l’Archivio e la Biblioteca (area MAB) saranno aperti al pubblico il martedì il mercoledì e il venerdì dalle 9.00 alle 13.00 con ultimo ingresso alle 12.30 e dalle 16.00 alle 19.00 con ultimo ingresso alle 18.30.
Non è necessario prenotarsi anche se è consigliabile ed è comunque obbligatorio per visite di gruppi superio a 5 persone.
All’ingresso potrà essere rilevata la temperatura corporea con apposito misuratore e sarà obbligatorio fare uso delle stazioni igienizzanti dislocate lungo il percorso di accesso alle sale e compilare il registro posizionato all’ingresso.
Sarà altresì obbligatorio rispettare quanto indicato nella segnaletica posizionata all’ingresso. Come per esempio il divieto di assembramento e l’obbligo di utilizzo della mascherina per tutto il tempo di permanenza nello stabile.
L’ingresso al Museo ove necessario sarà contingentato anche su base oraria al fine di garantire la permanenza nelle sale
del Museo al numero massimo di utenti previsto dal protocollo di sicurezza.
Per l’accesso alla sala lettura della Biblioteca mons. Bonacci sarà necessario indossare i guanti e mascherina, il servizio prestiti dovrà essere prenotato. Il volume sarà poi ritirato secondo appuntamento fissato in direzione.
Per l’accesso in Archivio Storico invece la procedura rimane invariata, sarà necessario recarsi in segreteria e compilare il modulo di richiesta di accesso e poi concordare la data di consultazione.
Ad accompagnare il visitatore ci sarà sempre e comunque il personale che garantirà una visita in assoluto rispetto del protocollo di sicurezza. Per informazioni e prenotazioni è possibile chiamare allo 0968-29499 o scrivere seguenti indirizzi e-mail: bibliotecadiocesana@diocesidilameziaterme.it – archiviostorico@diocesidilameziaterme.it info@museodiocesanolameziaterme.it

Advertisement

E’ sempre possibile trovare informazioni, aggiornamenti e recapiti sulle nostre pagine Face book e siti istituzionali.

Advertisement

Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleepy
Sleepy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %