Lamezia, domani al Liceo “Fiorentino” incontro “Sport, Cultura e (é) Comunità” con lo scrittore Maurizio De Giovanni

L’Associazione “Calabria tra la righe” terrà domani l’incontro “Sport, Cultura e (é) Comunità” presso il Liceo Classico e Artistico “F. Fiorentino”. Un incontro fortemente voluto per parlare del valore educativo e sociale dello sport per creare un dibattito con i giovani presenti, stimolati dalle riflessioni di Maurizio De Giovanni, scrittore noto per la sua passione calcistica verso il Napoli e Claudio Donatelli, Preparatore atletico della Nazionale di Calcio e autore del libro L’Invincibile Estate (Rubbettino editore).

Interverranno all’incontro: Gianni Speranza, professore, Luca Branda, President e Calabria tra le righe e Nicolantonio Cutuli, Dirigente scolastico. Coordinano l’incontro Maria Pina Iannuzzi, Editrice e direttrice Rassegna letteraria Calabria tra le righe e Annalisa Nicastro, giornalista e co-autrice del libro L’Invincibile Estate.
L’associazione “Calabria tra le righe”, guidata dal Presidente Luca Branda, per la sezione scrittori – edizione 2022 – ha assegnato il premio a Maurizio De Giovanni con la seguente motivazione: “scrittore prolifico e immaginifico, autentico costruttore di storie e micromondi che delineano una società piena di contrasti, bizzarre malinconie e luoghi dannatamente belli. Una penna coinvolgente e fortemente innovativa, tra i più apprezzati scrittori contemporanei, che con le sue storie, con i suoi romanzi ci cattura fino a farci guardare al futuro con occhi nuovi”. In questa occasione verrà consegnato il Premio Calabria tra le righe a De Giovanni “meridionale innamorato della Calabria” come lui stesso si è definito.
Il Premio Calabria tra le righe è creato e organizzato dall’Associazione “Calabria tra le righe”, all’interno del Festival letterario “Calabria tra le righe” nato nel 2014 a Sant’Agata di Esaro (CS) da un’idea dell’allora Sindaco Luca Branda e dell’editrice calabrese Maria Pina Iannuzzi. Il premio si propone di rappresentare un’occasione in più per far conoscere la cultura calabrese e valorizzare le architetture, i profumi, i sapori e le storie di chi vi abita, tracciando un percorso tra identità, storia ed emozioni, anche attraverso la letteratura, che rappresentano un fulcro importante per una terra ricca come la Calabria.