Klaus Davi, “Enrico Letta? Solo pallidi accenni al Sud”

43 sec

«Non vorrei sbagliarmi ma mi sembra che Enrico Letta abbia relegato ai margini le questioni dell’Italia Meridionale, delle disuguaglianze ma soprattutto della drammaticità delle condizioni economiche del Sud, salvo pallidi accenni. Mi auguro fortemente che il suo concetto di ‘prossimità’ conferisca a questo dossier assoluta centralità nelle sue prossime azioni da segretario. L’Italia senza il Sud non va da nessuna parte. Il concetto di prossimità che esclude il Mezzogiorno avrà poco, pochissimo respiro».

Lo ha dichiarato Klaus Davi, ambasciatore di Platì e della Locride. «Avrei voluto sentire qualche sillaba in più sul dilagare della criminalità organizzata, su cosa intenderà fare il suo partito per stoppare questo vergognoso iato fra il Nord ricco ed espressione dell’establishment economico-finanziario e il Sud messo nell’angolo da una politica che negli ultimi anni è stata a dir poco inefficace», ha concluso Davi.

Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleepy
Sleepy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %