Play off Raffaele Lamezia, si respira aria di serie A al Palasparti

Nella prima gara di fase 1 dei playoff di accesso alla serie A si affrontano la Raffaele Lamezia e la M2G Green Bari. I gialloblu, secondi nella regular season nel…

Play off Raffaele Lamezia, si respira aria di serie A al Palasparti

1 min, 45 sec

Nella prima gara di fase 1 dei playoff di accesso alla serie A si affrontano la Raffaele Lamezia e la M2G Green Bari. I gialloblu, secondi nella regular season nel girone M, sono contrapposti ai biancorossi, vincitori del girone L.

La Raffaele Lamezia gioca ottimamente i primi due set, dove sono gli episodi a decretare i vincitori dei parziali.

Nel primo sul 23 pari è più brava la squadra di casa, nel secondo sono più determinati gli ospiti che giocano di esperienza e mettono il risultato in parità.

La partenza a razzo del Bari nel terzo set mette in difficoltà la Raffaele che fa un grande recupero che viene però smorzato da alcune decisioni arbitrali che innervosiscono ulteriormente Porfida e compagni permettendo ai pugliesi di portarsi sul 2-1.

Ormai la Raffaele non ha più la testa per fronteggiare gli avversari, Torchia prova a far ruotare la squadra nella speranza di trovare la scossa giusta, ma Bari è ormai lanciata e porta a casa una importante vittoria.

Domenica 15 maggio alle ore 19.00 al PalaFlorio di Bari la gara di ritorno.

Il mister gialloblu Salvatore Torchia dichiara:«ci abbiamo provato con tutte le nostre forze, onore al merito alla corazzata del Bari ma se abbiamo un pò di fortuna dalla nostra parte in quel secondo set non so cosa può succedere. Degli arbitri non parlo, certo non avere una che sia una chiamata a favore, tra l’altro su palle nette per noi, lascia un pò di amaro in bocca perché i primi 3 set si sono conclusi per dettagli. Non ci diamo per vinti vediamo cosa succede al ritorno, a questo punto sciogliamo il braccio e andiamo, non vedo altre soluzioni. Complimenti a tutti i protagonisti, ed al protagonista principale, il pubblico, stasera davvero imponente».

RAFFAELE LAMEZIA – M2G GREEN BARI 1-3 (25-23, 23-25, 21-25, 13-25)

RAFFAELE LAMEZIA: Piedepalumbo, Davoli (L2), Viterbo, Leone, Citriniti, Iorno, Porfida, Palmeri, Graziano, Butera, Lorusso, Chirumbolo, Sacco (L1), Paradiso. All. Torchia

M2G GREEN BARI: Ruggiero, Parisi, Giorgio, Lomurno, De Gennaro, Petruzzelli, Incampo, Ciaravella, Grassano, Di Gregorio, Rinaldi (L). All. Spinelli