Reggio ancora campione nel Pattinaggio artistico a rotelle, Versace: “Orgoglio per l’intera Calabria”

Ancora grandi successi ed eccellenti prestazioni per il team della Società Sportiva Calabria “Pino Labate” di pattinaggio artistico a rotelle che si conferma campione d’Italia solo dance per il secondo…

Ancora grandi successi ed eccellenti prestazioni per il team della Società Sportiva Calabria “Pino Labate” di pattinaggio artistico a rotelle che si conferma campione d’Italia solo dance per il secondo anno consecutivo ai recenti tornei che si sono svolti nei giorni scorsi a Piancavallo in Friuli.

“Si tratta di una soddisfazione enorme per questa virtuosa realtà reggina – afferma il Sindaco f.f. della Città metropolitana, Carmelo Versace esprimendo il plauso e i complimenti di Palazzo Alvaro alle neo campionesse – che rende lustro e onore a tutto il movimento sportivo, non solo metropolitano, ma dell’intera Calabria. Lo dimostrano le sei straordinarie medaglie, di cui una d’oro e i tanti prestigiosi piazzamenti che queste incredibili atlete sono riuscite a conquistare con grande merito ed affermando pienamente tutto il loro talento”.

Diciassette le atlete impegnate alle ultime competizioni nazionali solo dance delle quali ben dieci hanno avuto accesso alle finali nelle diverse categorie, “segno evidente – prosegue Versace – dell’eccellente lavoro di preparazione fisica e mentale che il gruppo di Società Sportiva Calabria, capitanato dall’instancabile presidente e allenatrice Emilia Labate, insieme a tutto il suo staff tecnico, conduce ormai da tanti anni, allevando intere generazioni di campioni. Un lavoro che si nutre di passione, impegno e dedizione come certificano del resto gli innumerevoli successi che costellano la lunga e prestigiosa storia di questa storica realtà sportiva. È da questi modelli che occorre ripartire – conclude l’inquilino di Palazzo Alvaro – per restituire entusiasmo e fiducia a tutto il settore dello sport che in questi ultimi anni ha pagato un prezzo altissimo alla crisi scatenata dalla pandemia. Sono proprio le testimonianze come quelle offerte da Società Sportiva Calabria a confermare la centralità dell’attività fisica all’interno dei più ampi percorsi educativi e formativi che vedono protagonisti i nostri giovani”.

Advertisement