Alta Velocità Salerno-Reggio, Versace: “Rilancio infrastrutture sfida cruciale, no a scelte calate dall’alto”

“Il momento storico che stiamo vivendo e le responsabilità che siamo chiamati ad assumerci, impongono un impegno e un’attenzione costanti sul terreno delle sfide e delle opportunità di sviluppo che…

Alta Velocità Salerno-Reggio, Versace: “Rilancio infrastrutture sfida cruciale, no a scelte calate dall’alto”

“Il momento storico che stiamo vivendo e le responsabilità che siamo chiamati ad assumerci, impongono un impegno e un’attenzione costanti sul terreno delle sfide e delle opportunità di sviluppo che…

2 min, 28 sec

“Il momento storico che stiamo vivendo e le responsabilità che siamo chiamati ad assumerci, impongono un impegno e un’attenzione costanti sul terreno delle sfide e delle opportunità di sviluppo che investono il nostro territorio. Non possiamo, in altre parole, limitarci a osservare passivamente quanto viene stabilito nei centri decisionali nazionali, ma è necessario un ruolo attivo e propositivo da parte di tutti gli attori istituzionali e sociali per affermare in modo chiaro le istanze e le attese delle nostre comunità anche attraverso nostre idee e proposte”. E’ questo uno dei passaggi dell’intervento del Sindaco metropolitano f.f. Carmelo Versace, nel corso dei lavori dell’iniziativa pubblica sul tema “Alta Velocità Salerno-Reggio Calabria” promossa dal Club di Territorio di Reggio Calabria. All’incontro, ospitato nella sala “Leonida Repaci” di Palazzo “Corrado Alvaro”, hanno preso parte, fra gli altri, anche il Prof. Francesco Russo dell’Università Mediterranea, il dott. Antonino Tramontana Presidente della Camera di Commercio di Reggio Calabria ed il giornalista Vincenzo Foti.

Il rappresentante metropolitano, inoltre, si è soffermato sulla fase di interlocuzione che si è aperta in questi giorni a Roma nell’ambito del tavolo istituzionale (tutt’ora in corso) al Ministero delle infrastrutture e della mobilità sostenibili, a cui siedono il gruppo di lavoro del ministro Giovannini, i vertici di RFI, Anas e Città Metropolitana di Reggio Calabria, per porre l’accento sul cambiamento in atto “da parte dei centri decisionali governativi, circa le esigenze che il nostro territorio esprime in materia di rilancio e investimento infrastrutturale. Registriamo positivamente una diversa capacità di ascolto – ha evidenziato il Sindaco f.f. Versace – segno evidente che stiamo procedendo sulla strada giusta. Naturalmente siamo perfettamente consapevoli che le decisioni finali verranno assunte in sede centrale, ma è fondamentale in questa fase promuovere momenti di partecipazione e proposta dal basso, come opportunamente sta facendo il Club di territorio di Reggio Calabria grazie all’impulso del presidente Domenico Cappellano e dei tanti appassionati soci che animano questa brillante realtà, attraverso occasioni di dibattito così qualificate come questa. I temi della mobilità e della ripartenza infrastrutturale – ha poi aggiunto il Sindaco f.f. Versace – rappresentano il cuore delle azioni a cui si lega il destino del territorio metropolitano ed è importante che tutti gli attori facciano sentire la propria voce, intervenendo nel merito delle scelte che si stanno definendo, perché proprio questo bagaglio di competenze, idee e proposte progettuali, ci consente di arricchire i dossier che stiamo settimanalmente sottoponendo all’attenzione dei tavoli ministeriali. Abbiamo le carte in regola per poter dire la nostra come dimostrano i contributi delle tante eccellenze di cui disponiamo, a cominciare dai lavori e dagli studi compiuti dal professor Russo che rappresentano un punto di riferimento di altissimo profilo. È una sfida enorme, quella che abbiamo davanti, – ha poi concluso l’inquilino di Palazzo “Alvaro” – e il risultato finale dipenderà anche dalla nostra capacità di fare sintesi, di ragionare in modo unitario e di cooperare unicamente per il bene del nostro territorio”.