Gimigliano, il Maresciallo Maggiore Francesco Aloisio è il nuovo Comandante alla Stazione Carabinieri

Oggi, 29 marzo 2022, il Maresciallo Maggiore Francesco Aloisio ha assunto il Comando della Stazione Carabinieri di Gimigliano cedutogli dal Maresciallo Ordinario Giovanni Ciarpella, Comandante dal giugno scorso e per…

Gimigliano, il Maresciallo Maggiore Francesco Aloisio è il nuovo Comandante alla Stazione Carabinieri

Oggi, 29 marzo 2022, il Maresciallo Maggiore Francesco Aloisio ha assunto il Comando della Stazione Carabinieri di Gimigliano cedutogli dal Maresciallo Ordinario Giovanni Ciarpella, Comandante dal giugno scorso e per…

1 min, 23 sec

Oggi, 29 marzo 2022, il Maresciallo Maggiore Francesco Aloisio ha assunto il Comando della Stazione Carabinieri di Gimigliano cedutogli dal Maresciallo Ordinario Giovanni Ciarpella, Comandante dal giugno scorso e per il quale è in vista, a breve, altro incarico di prestigio.

Il Maresciallo Aloisio, 47enne di origini piemontesi, giunge a Gimigliano dopo una carriera di oltre 25 anni svolta tra Friuli Venezia Giulia, Sardegna e Calabria.

Arruolatosi quale Allievo Carabiniere, dopo il periodo di formazione ha svolto servizio presso una Stazione della provincia di Udine. Vincitore del Concorso per Allievi Marescialli, ha frequentato il  3° Corso Biennale presso gli Istituti di formazione dell’Arma di Velletri e Firenze, al termine del quale ha svolto incarichi presso la Stazione di Teti, nel nuorese, e il Nucleo Banca d’Italia di Cagliari. Trasferitosi in Calabria nel 2005, ha prestato servizio presso l’Aliquota Radiomobile di Serra San Bruno (VV) e poi presso l’omologo reparto della Compagnia di Soveria Mannelli da lui anche comandato per un triennio. Successivamente ha svolto incarichi a valenza investigativa dapprima presso la medesima Compagnia e poi presso il Nucleo Investigativo del Comando Provinciale Carabinieri di Catanzaro, partecipando a numerose attività investigative di contrasto alla criminalità organizzata per le quali ha anche ricevuto diverse encomi. Da oggi comanderà la Stazione di Gimigliano, avente competenza sul territorio di quel Comune che conta oltre 3.000 abitanti.

A lasciargli il comando, dopo quasi un anno, il Maresciallo Ordinario Giovanni Ciarpella, che nel suo periodo, ha evidenziato non comuni doti umane e professionali, raccogliendo diversi successi investigativi e mostrando incondizionata disponibilità, professionalità e competenza, tutte qualità che gli hanno consentito di raccogliere il rispetto della cittadinanza gimiglianese.