L’augurio di Buona Pasqua del sindaco Mascaro a tutti i lametini

Rivolgo un augurio di buona Pasqua che possa raggiungere tutti i lametini, ovunque essi si trovino. La Pasqua segna la prova tangibile che è e sarà sempre il bene a…

L’augurio di Buona Pasqua del sindaco Mascaro a tutti i lametini

Rivolgo un augurio di buona Pasqua che possa raggiungere tutti i lametini, ovunque essi si trovino. La Pasqua segna la prova tangibile che è e sarà sempre il bene a…

1 min, 19 sec

Rivolgo un augurio di buona Pasqua che possa raggiungere tutti i lametini, ovunque essi si trovino.

La Pasqua segna la prova tangibile che è e sarà sempre il bene a prevalere sul male, seppur dovendo a volte sopportare i segni della sofferenza sul corpo e nell’anima.

In un contesto tremendo quale quello della guerra che purtroppo sta segnando il mondo e la vita ed il destino di tanti innocenti, sia la passione di Cristo occasione di redenzione per noi tutti e monito ad allontanare la tentazione del male e sia la frase del Padre Nostro con la quale chiediamo il supporto del Signore a rafforzare il nostro intento a non abbandonare il fratello in difficoltà.

A tutti i lametini auguro di ritrovare nelle proprie famigli e la più grande ricchezza che si possa sperare di avere e nella pace l’unico tesoro nascosto da svelare, preservare, testimoniare.

Siano questi giorni pasquali l’occasione per partecipare al rinnovamento dell’umanità partendo proprio dalla nostra interiorità che trova nella mano tesa e nel sorriso donato la massima realizzazione.

Riaccendiamo i colori del destino umano con l’arma del sorriso, difendendo soprattutto quello più bello che possiamo e dobbiamo leggere sul volto dei bambini.

A tutti i bambini rivolgo l’abbraccio più forte ringraziandoli per la forza che riescono a trasmettere a noi adulti, spesso troppo distratti nel cogliere la bellezza della vita di cui loro, naturalmente, sono l’espressione più straordinaria.

Siano questi giorni di festa un inno alla pace ed alla serenità che, partendo dai nostri cuori, possa contagiare il mondo intero.

Buona Pasqua

Paolo Mascaro