Lions Day a Lamezia, il 24 aprile screening gratuiti per la prevenzione sanitaria

“Siamo il mondo di cui ci prendiamo cura”. Questo lo slogan del Lions Day in programma per domenica prossima, 24 aprile 2022. Una giornata evento celebrata dalla famiglia lionistica mondiale…

Lions Day a Lamezia, il 24 aprile screening gratuiti per la prevenzione sanitaria

“Siamo il mondo di cui ci prendiamo cura”. Questo lo slogan del Lions Day in programma per domenica prossima, 24 aprile 2022. Una giornata evento celebrata dalla famiglia lionistica mondiale…

2 min, 25 sec

“Siamo il mondo di cui ci prendiamo cura”. Questo lo slogan del Lions Day in programma per domenica prossima, 24 aprile 2022.

Una giornata evento celebrata dalla famiglia lionistica mondiale e che, naturalmente, anche a Lamezia avrà un programma ricco e articolato ideato e promosso dai club service locali: Lions Club Lamezia, Lins Club Lamezia Terme Valle del Savuto, Lions Club Soveria Mannelli, Leo Club Lamezia Valle del Savuto.

Per il Lions Day, dalle 9 alle 13 di domenica prossima su corso Numistrano, si potranno effettuare numerosi screening gratuiti eseguiti da medici soci dei club service. Tutti noti professionisti, di comprovata esperienza, che mettono a disposizione la loro competenza per il bene della comunità. Diversi e di grande valenza gli screening a cui gli utenti potranno sottoporsi: tiroideo, cardiologico, diabetologico, spirometrico, neurologico, oculistico, per l’udito, per il decadimento cognitivo. E, ancora, si potranno richiedere informazioni sul primo soccorso; così come ci si potrà prenotare per alcune tipologie di visite specialistiche nella struttura ospedaliera.

Impegnata in prima linea anche la Sosan, l’organizzazione lionistica che promuove campagne itineranti di informazione e prevenzione sanitaria a favore delle categorie sociali più deboli.

Durante la mattinata, sempre su corso Numistrano, ci saranno delle gare sportive e delle attività ludiche per i più piccoli. Inoltre, un servizio navetta garantirà il trasporto dal centro cittadino all’Antico Mulino delle Fate di via Serra a San Teodoro. Chi, vorrà, dunque, potrà trascorrere ameni momenti di relax nella splendida oasi naturalistica realizzata dall’ingegnere Fabio Aiello e dall’associazione “Amici dell’Antico Mulino delle Fate”. Ad offrire il proprio contributo per la buona riuscita del Lions Day anche l’associazione della frazione di Fronti “Giovani di frontiera”, rappresentata da Antonio Grandinetti, da sempre impegnata nelle attività sociali e per la promozione del territorio.

Il programma del Lions Day è stato presentato in conferenza stampa proprio nell’antico mulino di via Serra, di recente riqualificato e reso fruibile alla collettività.

Ad illustrare i vari momenti che scandiranno il Lions Day Carmelo Marzano, presidente del club service di Lamezia Terme Valle del Savuto; Andrea Parisi, presidente Lions Club Lamezia; il dottore Aldo Vasta, direttore sanitario del Sosan; Rossana Cristaudo, giovane socia del Leo Club Valle del Savuto.

A presenziare all’incontro anche il sindaco di Lamezia Terme, Paolo Mascaro, affiancato dal comandante della polizia locale Maurizio Marino.

I rappresentanti dei club service hanno lanciato un forte appello alla comunità lametina perché non sottovaluti l’importante opportunità di effettuare gratuitamente degli esami che sono necessari per prevenire eventuali patologie. Prevenzione e controlli che sono stati trascurati nei due anni di pandemia a causa della grave emergenza sanitaria: ma, ora, è tempo di riprendere le buone abitudini che salvano la vita!

Dal canto loro, Mascaro e Marino, hanno garantito la massima attenzione e collaborazione dell’amministrazione comunale che metterà a disposizione dei soci lionisti tutto quanto sarà necessario per il buon esito del Lions Day.