Lamezia, Servizio Civile con Trame e Ala: Open day mercoledì 1° febbraio al Civico Trame

Il centro culturale Civico Trame di via degli Oleandri apre le sue porte agli aspiranti operatori volontari di Servizio Civile mercoledì 1° febbraio, dalle 15 alle 19, per mettersi a disposizione di candidati e curiosi, e chiarire eventuali dubbi sul bando, sulle modalità di partecipazione, sul progetto e sugli enti coinvolti.

La Fondazione Trame e l’Associazione Antiracket Lamezia Onlus infatti, anche quest’anno, cercano quattro giovani tra i 18 e i 28 anni da coinvolgere nelle proprie attività.

Il progetto di Arci Servizio Civile con Trame e Ale si chiama “DIALOGO TRA GIOVANI, AMBIENTE E CULTURA”. La domanda di partecipazione potrà pervenire esclusivamente attraverso la piattaforma Domanda on line (DOL) raggiungibile tramite PC, tablet e smartphone all’indirizzo https://domandaonline.serviziocivile.it entro e non oltre le ore 14 del 10 febbraio 2023.

I volontari che verranno impiegati presso il Civico Trame, sede operativa del progetto, avranno modo di affiancare, seguire e partecipare alle attività promosse dai due enti, tra cui l’organizzazione dell’annuale Festival dei libri sulle mafie che quest’anno darà vita alla sua dodicesima edizione.

Saranno impegnati a sensibilizzare la cittadinanza sulle ripercussioni che il sistema delle pressioni criminali produce sulla qualità della vita e sull’economia della città, e ad organizzare iniziative di sensibilizzazione alla partecipazione democratica della vita della comunità.

Saranno protagonisti di eventi a sfondo culturale volti a promuovere la legalità, la cittadinanza attiva, il riscatto sociale e la memoria storica del territorio attraverso presentazioni di libri, laboratori didattici, rassegne e corsi.

Supporteranno l’azione di Ala nei tribunali, i progetti con le scuole di ogni ordine e grado della città e le attività di segreteria.

Gestiranno la biblioteca Giancarlo Sianiacquisendo le competenze necessarie per la catalogazione dei libri e per l’uso dei sistemi informatici che regolano la registrazione di prestiti e restituzioni.

Infine, animeranno e avranno cura quotidiana degli spazi interni ed esterni di Civico Trame, ex centro anziani mai entrato in funzione che oggi è diventato spazio di partecipazione e produzione culturale in un quartiere periferico e privo di identità della città.

Verranno valorizzate competenze e propensioni dei volontari attribuendo a ciascuno compiti affini alla propria personalità, dopo un iniziale periodo di formazione interna.

I volontari di Servizio Civile rappresenteranno nuove energie per il Civico Trame, contribuendo al miglioramento delle attività e delle proposte, oltre che alla sua stessa crescita e trasformazione quale avamposto di cultura, a sostegno di tutte le azioni di lotta alla ‘ndrangheta sul nostro territorio.

Pertanto, Fondazione Trame e Ala sono alla ricerca di giovani fortemente motivati, con volontà di impegno sociale, propositività e capacità di lavorare in gruppo. Sarà fondamentale la condivisione dei valori di legalità e cittadinanza attiva promossi dalla Fondazione Trame e da Ala.

Per ricevere ulteriori informazioni sul progetto è possibile scrivere a info@civicotrame.it o chiamare al numero 329.0566908.