Sabato celebrazione della festa di San Giuseppe nella Chiesa di Santa Caterina

Anche quest’anno nella Chiesa di Santa Caterina di Lamezia Terme si sta svolgendo la novena in preparazione alla festa di San Giuseppe, dichiarato patrono della Chiesa universale dal beato Pio…

Sabato celebrazione della festa di San Giuseppe nella Chiesa di Santa Caterina

2 min, 5 sec

Anche quest’anno nella Chiesa di Santa Caterina di Lamezia Terme si sta svolgendo la novena in preparazione alla festa di San Giuseppe, dichiarato patrono della Chiesa universale dal beato Pio IX l’8 dicembre 1870. La festa sarà celebrata sabato 19 marzo.

«Il novenario dedicato a San Giuseppe, – sottolinea il priore della Confraternita di Maria Santissima Immacolata Vincenzo Passarello – propone il tema fondamentale della pace, di grande attualità in questo periodo attraversato da enorme difficoltà e preoccupazione per la tutta la nostra umanità a causa delle tensioni ben note verificatesi nel cuore dell’Europa».

L’interessante tematica viene affrontata durante la celebrazione della Santa Messa con inizio alle ore 17.30, preceduta dalla recita del Santo Rosario, da alcuni sacerdoti lametini, tra i quali il parroco della Cattedrale don Carlo Cittadino, il parroco dei Santi Quaranta Martiri don Gianluca Taverna e Padre Gennaro Talarico, dell’Ordine dei Frati minori Cappuccini.

I Presbiteri stanno indirizzando i fedeli alla comprensione del tema sulla pace per l’affermazione della quale tutti i fedeli devono unirsi in preghiera, aderendo all’appello del Papa e del vescovo della Diocesi di Lamezia Terme Giuseppe Schillaci di pregare per la pace, e nello stesso tempo, diventare operatori di pace sull’esempio di San Giuseppe che, per Papa Francesco, è l’uomo della presenza quotidiana, discreta e nascosta, ma efficace, una guida nei momenti di difficoltà. Certi che la vita è migliore in un mondo in cui esiste la pace e che per ottenere la pace occorre la buona volontà e l’impegno di tutti, i sacerdoti stanno esortando gli ascoltatori presenti nel luogo sacro, alla luce delle beatitudini evangeliche, a guardare anche coloro che sono stati operatori di pace per imparare cosa ciascuno può fare individualmente per rendere il mondo un luogo più pacifico. Ogni celebrazione si conclude con la Preghiera del novenario a San Giuseppe e con la Preghiera per la pace di Papa Francesco.

Giovedì 17 alle ore 17 è prevista, l’Adorazione Eucaristica per la pace in Ucraina e nel resto del mondo.

Sabato 19, ricorrenza liturgica della festa di San Giuseppe, la Messa solenne delle ore 10 sarà presieduta da don Pino Angotti, vicario generale della Diocesi di Lamezia Terme. La celebrazione eucaristica serale delle ore 18, animata dal soprano maestro Franceschina Molinaro, accompagnata all’organo dal maestro Rodolfo Bagnato, entrambi componenti del Coro polifonico “Avv. Antonio Ugo Arcuri” di Lamezia Terme, sarà presieduta dal Canonico don Pino Latelli, parroco della parrocchia Beata Vergine del Carmine di Lamezia Terme.