Caos stadio D’Ippolito, Rosy Rubino (FdI): “Amministrazione comunale trovi soluzione”

“L’eventualità che l’Fc Lamezia Terme disputi fuori città le restanti partite del campionato di calcio di serie D deve essere assolutamente scongiurata dall’amministrazione comunale”. E’ l’appello lanciato da Rosy Rubino…

Caos stadio D’Ippolito, Rosy Rubino (FdI): “Amministrazione comunale trovi soluzione”

“L’eventualità che l’Fc Lamezia Terme disputi fuori città le restanti partite del campionato di calcio di serie D deve essere assolutamente scongiurata dall’amministrazione comunale”. E’ l’appello lanciato da Rosy Rubino…

1 min, 41 sec

“L’eventualità che l’Fc Lamezia Terme disputi fuori città le restanti partite del campionato di calcio di serie D deve essere assolutamente scongiurata dall’amministrazione comunale”. E’ l’appello lanciato da Rosy Rubino del gruppo consiliare di Fratelli d’Italia.

“L’incontro tra Fc Lamezia e San Luca che si svolgerà a Reggio Calabria – aggiunge Rosy Rubino – è una sconfitta per la città e rappresenta l’ennesimo fallimento dell’amministrazione comunale. Quanto accaduto in questi giorni è semplicemente frutto di una cattiva programmazione politica e amministrativa. Non ci dimentichiamo, infatti, che l’ultimo bando per la gestione degli impianti sportivi risale al 2013, emanato dall’amministrazione Speranza con validità triennale e, quindi, lo stesso è scaduto nel 2016. Sempre nel 2016 è stato pubblicato un nuovo bando che, per diverse ragioni, non ha potuto trovare concreta attuazione. In sintesi, da quando si è insediata la prima amministrazione Mascaro fino ad oggi, la gestione degli impianti sportivi è alquanto approssimativa. Si va avanti sempre e solo con proroghe. Da queste considerazioni ne scaturisce che le responsabilità dell’amministrazione Mascaro sono palesi e inoppugnabili”.

“A questo punto l’auspicio – prosegue il consigliere comunale di Fratelli d’Italia – è che vengano rimossi tutti gli ostacoli che impediscono il normale utilizzo dello stadio D’Ippolito e che l’amministrazione comunale, anziché chiudersi nell’abituale indifferenza, dia risposte adeguate a tutti i soggetti sportivi del territorio e, quindi, anche all’FC Lamezia Terme che si trova nelle prime posizioni del campionato di serie D, in piena lotta per fare il salto di categoria”. “Per tali ragioni – conclude  Rosy Rubino – riteniamo che sia un preciso dovere dell’amministrazione comunale e del sindaco rappresentare elementi di equilibrio e non divisori e perni insostituibili nel gestire le diverse problematiche che la città presenta. Ad iniziare dal trovare una soluzione adeguata per tutte le squadre della città che utilizzano gli impianti sportivi del territorio e che permetta anche all’Fc Lamezia Terme di continuare a giocare, già dalla prossima partita, tra le mura amiche”.