Zona Marinella completamente abbandonata, la denuncia di Massimo Cristiano (Italexit con Paragone)

“Su segnalazione dei cittadini, corre l’obbligo di segnalare il degrado che insiste nella zona Marinella. La condizione in cui versa tutto il litorale lametino è davvero drammatica, a tal punto…

Zona Marinella completamente abbandonata, la denuncia di Massimo Cristiano (Italexit con Paragone)

“Su segnalazione dei cittadini, corre l’obbligo di segnalare il degrado che insiste nella zona Marinella. La condizione in cui versa tutto il litorale lametino è davvero drammatica, a tal punto…

“Su segnalazione dei cittadini, corre l’obbligo di segnalare il degrado che insiste nella zona Marinella. La condizione in cui versa tutto il litorale lametino è davvero drammatica, a tal punto che molti operatori economici sono sul piede di guerra, stanchi oramai fi pagare le tasse, senza ricevere nulla in cambio in termini di servizi da parte dell’Amministrazione comunale.

“Non ci accontenteremo del solito compiacimento di facciata, ovvero di una pulizia saltuaria, operata da qualche volenterosa associazione, noi chiediamo interventi continuativi e strutturali all’ente preposto, ovvero il Comune, per come giusto che sia”, queste le parole pronunciate da alcuni cittadini.

È stato sconvolgente constatare che i lametini si debbano sostituire a coloro che vengono pagati per assumersi la responsabilità di governare la cosa pubblica. È a dir poco raccapricciante che una zona a vocazione turistica, con annessa Pineta, abbandonata a se stessa, riesca a sopravvivere solo grazie alle “cure” dei residenti e degli imprenditori locali. Tutto questo non è accettabile. Lamezia merita una gestione della cosa pubblica, in linea con le enorme potenzialità esistenti, la sua bellezza ed i suoi talenti”.

Così in una nota Massimo Cristiano, Coord.reg. Italexit con Paragone.