Basketball Lamezia sconfitto a Mondragone

Continua anche in casa del Mondragone la striscia di sconfitte per il Basketball Lamezia, con però alcune attenuanti generiche: in fase di ricostruzione (in settimana è atteso l’annuncio del primo nuovo arrivo) con anche Tagliano fuori per infortunio, le fenici gialloblu in trasferta si sono presentate con un piano di rotazioni molto ridotto (entrerà per pochi minuti solo Lopez dalla panchina, con meno di un minuto nel finale per Miscimarra) e con più giovani del solito a disposizione di coach Del Vecchio, arrivato al Palasparti solo giovedì.
In campo partono subito forte i locali (7-0), con Monier e compagni ad evitare una prima prematura fuga degli avversari ricucendo lo svantaggio, ma ritrovando lo stesso gap alla fine del primo quarto (18-11).
La squadra di coach Del Vecchio a metà secondo quarto mette nel mirino Mondragone (28-27), con compagine di casa che rimette la testa avanti (36-28) ma perde momentaneamente Longobardi per infortunio. Al riposo lungo il team di coach Fabbri è avanti per 40-32, con Uchenna (16) e Jelicic (11) top scorer.
Lamezia cerca di esprimere un ulteriore sforzo per tornare in partita (40-35), ma l’assenza di rotazioni e cambi influisce anche sulla stanchezza e lucidità in fase offensiva, con Mondragone che allunga nuovamente (49-39) a metà parziale. All’ultimo riposo il tabellone recita 59-47.
Quando sembrava una gara indirizzata nell’ultimo quarto, utile ad affinare le statistiche dei singoli giocatori, Lamezia ha lo scatto di orgoglio per dimezzare lo svantaggio (61-56, con un parziale nei 5 minuti di 9-2 per le fenici) ma trovandosi nel finale a dover gestire anche il fattore falli come avversario in più: Mondragone dalla lunetta ha buone percentuali e non raggiunge la soglia di squadra nemmeno nel finale. Poi Mollo trova la tripla del +8 con 60 secondi sul cronometro,  Datouwei si vede fischiato un secondo fallo tecnico dovendo lasciare il campo con ingresso di Miscimarra per i 35 secondi finali, e la partita si chiude sul 76-65.
Sabato alle 18 si torna al Palasparti per affrontare Potenza.

FUGIGRENO BEAUTY OUTLET MONDRAGONE – GOLEMSOFTWARE.COMBASKETBALL LAMEZIA  76-65
(18-11, 40-32, 59-47)

FUGIGRENO BEAUTY OUTLET MONDRAGONE: Pagliaro, Stivaletta, Ratkovic 10, Marinovic 3, Comollo 6, Uchenna 22, Ouro 10, Jelicic 17, Longobardi 6, Marziali 2, Jeffry
Coach: Fabbri

GOLEMSOFTWARE.COM BASKETBALL LAMEZIA: Cerra, Fazzari, Monier 17, Datouwei 7, Augello, Vita Sadi 18, Morabito, Boffelli 15, Lopez, Verso, Miscimarra, Labovic 8.
Coach: Del Vecchio.