La Vigor Lamezia batte il Bivongi Pazzano per 5-0

Al Rocco Riga sotto una pioggia battente la Vigor Lamezia come all’andata, questa volta senza subire gol, rifila cinque reti al Bivongi Pazzano. Nella prima frazione di gioco i biancoverdi dominano, ma trovano solo un gol e poche azioni pericolose. Nel secondo tempo entrati in campo più decisi, subito, chiudono l’incontro per poi dilagare. Doppietta del solito Foderaro G., ritrova il gol Percia Montani, va a segno anche il classe 2006 Chirico, oggi in grande spolvero, e finisce sul tabellino dei marcatori anche Capitan Foderaro. Per quest’ultimo, a inizio gara, una maglia con su scritto 600, a celebrare il numero di presenze in carriera fra i dilettanti raggiunti in questo inizio 2023. I Lametini, pur cambiando tanto, nell’undici titolare trovano un’altra convincente prestazione e soprattutto un altro risultato utile per continuare a preservare il primo posto

PRIMO TEMPO

8’ punizione di capitan Foderaro, colpo di testa centrale di Morelli, alto

18’ perfetto assist di Chirico per Foderaro G. che con un gran colpo di testa scavalca il portiere ospite (1-0)

33’ bella triangolazione Chirico – Percia Montani, con il primo che viene anticipato di un soffio al momento della conclusione

36’ ancora uno scambio tra Chirico e Percia Montani, questa volta è il tentativo di quest’ultimo a venir murato dalla difesa ospite

SECONDO TEMPO

2’ conclusione dalla distanza di Chirico, blocca Fuda

7’ discesa di Foderaro G, che la mette poi al centro per Gullo, il tentativo di quest’ultimo viene respinto

9’ da applausi il tiro in diagonale di Foderaro G., il numero uno ospite respinge, ma la palla resta lì e Percia Montani in tuffo, di testa, deve solo appoggiarla in rete (2-0)

11’ Calomino lancia Foderaro G. che in area disturbato dall’avversario non impatta bene la palla

13’ cross di Percia Montani dalla destra, capitan Foderaro al centro dell’area, stoppa e conclude spiazzando Fuda (3-0)

16’ conclusione dalla distanza di Gullo, bravo a respingere il numero uno ospite che però poi nulla può sul successivo tiro di Chirico (4-0

21’ rasoterra di Foderaro G., sfiora Percia Montani, palo interno

25′ palla filtrante di Gullo per Foderaro G. che trova l’angolino alla sinistra di Fuda (5-0

29’ conclusione di Chirico dal limite dell’area, di poco a lato

32’ splendida girata di Foderaro G., Fuda alza sulla traversa

39’ diagonale di Percia Montani sfiora il palo alla destra del portiere ospite

40’ punizione dalla distanza di Gullo di poco a lato

VIGOR LAMEZIA: Mercuri, Morelli (03), De Fazio (38’st Michienzi), Calomino (26’st Giampà), Gallo, Tutino (04) (33’st Curcio(04),  Foderaro M. (13’st Leta), Chirico (06) (28’st Cristaudo (03), Foderaro G., Percia Montani, Gullo.  A disp: Columbro (04), Costanzo (04)  Covello (04), Mascaro All. Saladino

BIVONGI PAZZANO Fuda, Minervino, Arkaah (21’st Bangura), De Pace (06), Tirotta(05), Calabrese D., Coniglio A., Kamara, Deluca (24’ Saccà) , Saraco, Saadaoui (03) (31’st Calabrese M, (05). A disp. Bucchino (06), Tassone, Coniglio G., Gallo.  All. Leotta

Arbitro: Matteo Zappia di Cosenza. Assistenti: Giuseppe Sacco di Catanzaro e Mauro Bernaudo  di Cosenza

Reti: 18’pt – 25’st Foderaro G., 9’st Percia Montani, 13’ st Foderaro M., 16’st Chirico

Note: Ammoniti: Minervino

Angoli: 4- 1 Rec. 1 ‘pt- 2 ’st