Settimana Santa, le celebrazioni presiedute dal vescovo Schillaci

Con la Domenica delle Palme e della Passione del Signore, la Chiesa entra nella Settimana Santa, centro dell’anno liturgico che culminerà nel Triduo Pasquale della passione, morte e resurrezione del…

Settimana Santa, le celebrazioni presiedute dal vescovo Schillaci

Con la Domenica delle Palme e della Passione del Signore, la Chiesa entra nella Settimana Santa, centro dell’anno liturgico che culminerà nel Triduo Pasquale della passione, morte e resurrezione del…

1 min, 7 sec

Con la Domenica delle Palme e della Passione del Signore, la Chiesa entra nella Settimana Santa, centro dell’anno liturgico che culminerà nel Triduo Pasquale della passione, morte e resurrezione del Signore Gesù.

Domenica prossima, 10 aprile, alle ore 10, ci si ritroverà di fronte la Chiesa di Santa Caterina per la benedizione delle palme e dei rami di ulivo. Seguirà la Santa Messa in Cattedrale presieduta dal vescovo Giuseppe Schillaci.

Giovedì Santo, 14 aprile, alle 10 in Cattedrale, la Messa del Crisma presieduta dal vescovo con la partecipazione del clero diocesano e religioso, durante la quale saranno benedetti gli olii sacri e i sacerdoti rinnoveranno le promesse sacerdotali. Alle 19 in Cattedrale il vescovo presiederà la Santa Messa nella Cena del Signore.

Venerdì Santo, 15 aprile, alle ore 18 in Cattedrale la celebrazione della Passione del Signore.

Sabato Santo, 16 aprile, alle 23 il vescovo presiederà la Veglia pasquale nella notte santa e domenica 17 aprile

alle 10.30 la S. Messa del giorno di Pasqua.

La Chiesa ci ricorda che “la Pasqua non è semplicemente una festa tra le altre: è la “Festa delle feste”, la “Solennità delle solennità”, come l’Eucaristia è il Sacramento dei sacramenti. Il Mistero della Risurrezione, nel quale Cristo ha annientato la morte, permea della sua potente energia il nostro vecchio tempo, fino a quando tutto gli sia sottomesso.”