“A Palazzo con lo Scrittore”, ritorna la rassegna culturale all’insegna della bellezza 

1 min, 35 sec

Dopo il successo della prima edizione ritorna la rassegna «A Palazzo con lo Scrittore», ideata e diretta da Raffaele Gaetano. Il cartellone si articola in tre imperdibili appuntamenti che vedranno protagonisti altrettanti palazzi storici privati aperti per l’occasione al pubblico prenotato.
Ospite del primo evento, che si terrà sabato 28 agosto alle ore 18.00 a Soveria Mannelli presso Palazzo Passalacqua Marasco, Fabiana Cacciapuoti, tra le maggiori studiose a livello mondiale di Leopardi, per lunghi anni responsabile del prestigioso fondo leopardiano della Biblioteca Nazionale di Napoli, curatrice della fondamentale edizione tematica dello Zibaldone.
Cacciapuoti, in dialogo con Raffaele Gaetano, si soffermerà su alcune celebri liriche leopardiane come L’Infinito e la Ginestra illustrandone la fortuna sullo sfondo del pensiero del grande recanatese.
Ma la rassegna «A Palazzo con lo Scrittore» prevede anche altri momenti preziosi come richiamare alla memoria la storia del Palazzo, affidata a uno storico dell’arte e la degustazione di vini di eccellenza.
«I Palazzi e le ville storiche da sempre affascinano chi ama immergersi nella bellezza, come in uno scrigno i cui tesori si distinguono per il loro attaccamento a un canone antico. A Palazzo con lo Scrittore si propone di far conoscere questi presidi di eleganza schiudendoli per un giorno al pubblico prenotato. Un’esperienza capace di sollecitare ricordi interferendo con le emozioni sino a colmarle di senso. La seconda edizione del cartellone si svolgerà tra Soveria Mannelli, Acconia di Curinga e Curinga in alcune delle sue più antiche e raffinate dimore. Rispettivamente: Palazzo Passalacqua Marasco, Palazzo Cefaly Pandolphi, Palazzo Bevilacqua. Tre eventi imperdibili per una totale immersione tra mobili di pregio, opere d’arte e giardini lussureggianti» fa sapere il direttore artistico Raffaele Gaetano.
La rassegna, che gode del prestigioso patrocinio dell’Associazione Nazionale Dimore Storiche, si è resa possibile grazie al sostegno di aziende che credono fortemente nei progetti culturali di eccellenza: Arpaia, Credito Centro Calabria, Forgest, Mercadò.

Advertisement
Advertisement
Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleepy
Sleepy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %